A Capizzi la settima edizione della “Sagra del Tartufo tra i sapori d’autunno”

di Giuseppe Spanò

Anche quest’anno, dal 18 al 20 ottobre, si svolgerà a Capizzi la settima edizione della “Sagra del Tartufo tra i sapori d’autunno”.

All’interno del suggestivo borgo medievale il protagonista principale sarà il “Tartufo dei Nebrodi” (Tuber Uncinatum) cavato all’interno del Parco dei Nebrodi, divenuto mèta di cercatori di tartufo proveniente da tutta l’isola.

Si potranno degustare una molteplicità di prodotti tipici del territorio che vanno dai salumi al lattiero caseario, ai dolci, ai prodotti di rosticceria con una sempre crescente gamma di pietanze al tartufo.

Un ricco programma di eventi faranno da corollario alla oramai famosa sagra del tartufo: si inizierà il 18 pomeriggio con l’apertura delle mostre, degustazioni, visite guidate al centro storico ed ai beni architettonici, il gruppo folk di Capizzi darà il via alle attività di intrattenimento musicale, sfilando lungo il percorso sagra e per finire spettacolo musicale in piazza San Giacomo.

Si proseguirà il 19 e 20 con escursioni al Bosco della Tassita, escursioni di piccoli gruppi alla scoperta del tartufo, gruppi musicali siciliani dislocati lungo tutto il percorso della sagra e gruppi folk itineranti che con la loro piacevole musica siciliana allieteranno i visitatori ed ancora mostra micologica, degustazioni, convegni, visite guidate nel centro storico, visite al palazzo Russo Larcan, visita al Museo Diocesano di arte sacra, al santuario di San Giacomo, alla chiesa Madre ed alla chiesa di S. Antonio, dove saranno allestite interessanti mostre.

Non mancheranno eventi musicali di rilievo con esibizioni in piazza San Giacomo, il 19 ottobre sarà la volta de “I Malarazza”, noto gruppo di musica popolare, ed il 20 ottobre toccherà ai gruppi musicali itineranti.

Un servizio di bus navetta gratuito sarà disponibile per accompagnare i visitatori dal parcheggio in località San Giovanni al centro urbano.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.