Al torneo di burraco del Cral della Città Metropolitana vince la solidarietà

Si è svolto al Circolo Canottieri Thalatta il terzo torneo di burraco organizzato dal Cral della Città Metropolitana di Messina, in collaborazione con la Fibur di Messina.

Sono stati oltre un centinaio i partecipanti all’appuntamento di solidarietà che quest’anno ha visto la raccolta fondi a favore del Cirs di Messina che offre alle donne in difficoltà ed ai loro bambini servizi di assistenza e protezione sociale, oltre che di prevenzione, con particolare riferimento al campo delle devianze psico-sociali ed altre emarginazioni.

Nel corso della serata è intervenuta l’assessore del Comune di Messina alle Politiche Sociali, Alessandra Calafiore che ha sottolineato l’alto valore morale di ogni iniziativa benefica a favore delle persone in difficoltà.

A tutti i partecipanti, che hanno apprezzato l’organizzazione dell’evento, sono stati offerti dolci fatti in casa e bevande.

Al termine del torneo i rappresentanti del Direttivo Cral hanno consegnato alla responsabile del Cirs di Messina, Maria Celeste Celi, la somma di 1.000 euro.

“Ancora una volta Messina dimostra il grande cuore nei confronti dei più bisognosi – ha affermato Maria Celeste Celi – in un momento in cui le difficoltà sociali ed economiche spingono un numero crescente di persone verso l’emarginazione. Essere vicini alle donne in difficoltà significa rinnovare quotidianamente un impegno che ci vede in prima linea nella lotta ai disagi delle categorie più deboli. Ringrazio il Cral della Città Metropolitana di Messina per questa splendida iniziativa che ci aiuta a sostenere la nostra difficile attività ed un plauso alla preziosa collaborazione di Giovanna Insana della Fibur che ha assicurato il buon andamento della serata”.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.