Alla Libreria Feltrinelli di Messina la presentazione del libro “Giustizialisti” con la partecipazione del procuratore Ardita

di Giusi Mangione

Giovedì 22 giugno alle ore 18:00 alla Feltrinelli Point di Messina verrà presentato il libro “Giustizialisti” dei Magistrati Sebastiano Ardita e Piercamillo Davigo. Dialogheranno con il Procuratore aggiunto Ardita il giornalista Nuccio Anselmo e l’avvocato Carmelo Scillia.

“Noi con le nostre forze di Polizia li abbiamo arrestati. I giudici li hanno liberati. L’opinione pubblica deciderà”. Così l’ex ministro dell’interno Angelino Alfano all’indomani dei disordini degli antagonisti avvenuti a Bologna nel novembre del 2015. Ma i giudici di Bologna hanno davvero deciso liberamente, o hanno semplicemente applicato le leggi in materia che il parlamento aveva varato in precedenza?

Il Procuratore aggiunto Sebastiano Ardita e l’ex Presidente dell’Anm Piercamillo Davigo cercano di dare una risposta a questa domanda, lo fanno in un libro “Giustizialisti” pubblicato di recente.

Nella sua illuminante prefazione Marco Travaglio spiega come i due magistrati hanno realizzato il suo sogno mancato, già preconizzato da Indro Montanelli, ovvero spiegare in termini semplici e comprensibili la Giustizia, vera o presunta o negata, alla cosiddetta gente comune o, come spiega Sebastiano Ardita in un’intervista rilasciata proprio a Nuccio Anselmo e pubblicata dalla Gazzetta del Sud, “Per fare chiarezza sulle ragioni che rendono difficili in Italia i percorsi della Giustizia. Per spiegare con linguaggio semplice ai cittadini perché un processo può anche durare dieci anni, ed alle vittime dei reati come mai è possibile rivedere per strada dopo qualche giorno chi li ha derubati con uno scippo o entrando in casa”. “Giustizialisti” è quel “codice penale e (anche di procedura penale) scritto in un italiano chiaro, diretto, comprensibile, sognato da Indro Montanelli o, per dirla ancora con Marco Travaglio, “tradotto in italiano”.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.