Appuntamenti d’autunno al Museo Archeologico di Lipari

Il Museo Archeologico “Luigi Bernabò Brea”, diretto dall’arch. Rosario Vilardo, ha organizzato interessanti iniziative autunnali indirizzate ai cittadini, ai viaggiatori invernali, e chiunque abbia voglia di bellezza e di sapere.

Domenica 14 ottobre p.v., in occasione della Giornata nazionale delle Famiglie al Museo, visita guidata con sorpresa alle 17.30: il Museo Archeologico si trasformerà in spazi colmi di colori, movimenti, domande, in luoghi dove ascoltare delle storie raccontate da condividere con coloro a cui vogliamo bene. Per i piccoli visitatori, l’archeologa Maria Clara Martinelli ha organizzato una visita guidata che li porterà a diretto contatto con gli oggetti trovati nei mari più profondi. Potranno toccare, odorare, osservare, una selezione di oggetti preparati per loro.

Martedì 16 ottobre 2018, alle ore 16.30 “Il museo racconta”: appuntamenti con l’archeologia, l’architettura, la storia dell’arte. Il primo degli incontri mensili che integrano l’offerta culturale delle esposizioni attraverso un ciclo di conferenze, accogliendo studiosi sui temi di archeologia, storia, architettura, arte, vulcanologia e museologia. La scelta di organizzare gli appuntamenti durante i mesi invernali è dettata dalla condizione di isolamento che Lipari vive soprattutto da novembre a marzo e che alimenta l’insoddisfazione intellettuale. La missione culturale del Polo è anche riuscire a colmare una parte delle carenze di attrazioni culturali in un territorio sottomesso alla stagionalità. Le conferenze sono rivolte ad un pubblico scolastico, fra cui soprattutto insegnanti, e intellettuale, fra cui cultori di storia locale, guide turistiche, associazioni culturali e chiunque possa essere interessato.

Gli appuntamenti saranno accompagnati da presentazioni di libri, approfondimenti sulle collezioni del Museo. Il primo incontro è dedicato all’Egeo. Nell’isola di Santorini (antica Thera) è stato scoperto un affresco che decorava le pareti di un stanza del Palazzo di Akrotiri, città minoica dell’età del Bronzo, che racconta di processioni regali con navi che solcano il mare davanti ad una città costruita su una rocca. Parlerà Massimo Cultraro, archeologo, Ricercatore CNR, esperto di preistoria dell’Egeo, autore di L’Anello di Minosse (Milano, 2001), I Micenei (Roma., 2006).

Il programma:
ore 16,30 conferenza prof. Massimo Cultraro “Lipari e l’affresco di Thera-Santorini”;
ore 18,00 Presentazione del libro “L’ultimo sogno dello scopritore di Troia. Heinrich Schliemann e l’Italia (1858-1890)”.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.