“Apriti museo!”, formula magica ed esortazione

museo Messina

di Giusi Mangione

 

“Apriti mApriti museouseo” è il nome di una pagina facebook creata per rivolgere un appello alle forze politiche per l’apertura della nuova sede del Museo Regionale di Messina della quale, da più di trent’anni, si attende l’apertura.

Si tratta di un edificio che andrebbe ad ospitare opere di Antonello da Messina, Caravaggio e Montorsoli, oltre numerosi reperti artistici, sfuggiti alla furia del terremoto del 1908, che offrirebbero una ricostruzione dell’identità messinese tragicamente seppellita dal sisma.

L’importanza di questo museo risulta più evidente considerando che la struttura, per grandezza e importanza, diverrebbe la seconda in Italia, dopo il museo di Capodimonte a Napoli.

Frassica
Nino Frassica

Ma il “motore” non si avvia, ora per problematiche relative al reperimento dei fondi, ora per problematiche di gestione; sta di fatto che la “quasi compiuta”, resta lì, immobile, a dispetto di chi in tutti questi anni ha caparbiamente recitato la formula magica: “Apriti museo!”.

La speranza nei finali migliori è una giusta impostazione di vita, nel frattempo, per sostenere la campagna di raccolta firme “pro museo”, è intervenuto l’attore Nino Frassica con un video caricato su YouTube.

L’ironia alla “frassica” procede dalla “perfetta conoscenza di tutto ciò che riguarda Messina, tranne l’argomento in questione” all’ammonimento a non entrare nel tragico “guinness dei primati delle malefigure”, ma alla fine l’appello, ben deciso e serio, viene recapitato con chiarezza alle autorità competenti: “nnacamuni!”.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.