Birrificio Messina, nascita di un sogno

birrificio messina

di Giusi Mangione e Tanino Catanzaro

birrificio 3Il Birrificio Messina è finalmente nato venerdì 29 luglio.

Lo presentiamo come se fosse “una creatura”, perché è stata tangibile la partecipazione emotiva di questa Città, che messo da parte lo sconforto quotidiano, ha sinceramente gioito di questo evento.

Alla cerimonia di inaugurazione degli stabilimenti siti nell’area Asi di Larderia hanno partecipato tante persone, ma tante altre si sono sentite vicine e hanno applaudito i protagonisti di questa storia: i quindici soci-operai della Cooperativa Birrificio Messina.

Quindici lavoratori, ex dipendenti della Triscele Srl (già Birra Messina- Heineken), che attraverso un percorso sempre in salita sono passati dal lavoro sicuro alle incertezze del precariato e della disoccupazione, per poi rinascere facendo caparbiamente leva sulle proprie forze professionali e finanziarie.

Ancor prima dell’impresa economica, risalta l’impresa umana.birrificio-messina operai

Questi lavoratori hanno lottato strenuamente presidiando “per strada” la fabbrica inesorabilmente chiusa; gli stessi, di fronte alla sconfitta decretata dalle lettere di licenziamento, non hanno mai perso di vista il loro obiettivo:

Tornare a lavorare, facendo ciò che ci riesce meglio, cioè produrre birra

come diceva Domenico Sorrenti, oggi Presidente della Cooperativa Birrificio Messina, quando ancora, nel 2012, nulla di concreto appariva all’orizzonte.

Ci danno una lezione di coraggio e resistenza che non possiamo che apprendere e sostenere in ogni maniera.

Ecco i nomi della squadra dei 15:Domenico Sorrenti, Francesca Sframeli, Agata Scaglione, Santo Puleo, Santo Mastronardo, Placido Ruggeri, Carmelo Frassica, Rosario Rinaldi, Salvatore Bardetta, Nicola Mangano, Adolfo Giordano, Massimo Bruschetta, Vincenzo Cannaò, Giovanni Sorrenti, Anbirrificio messina 1tonio Cagliari.

Il Birrificio Messina punta su quattro produzioni: la Doc 15 (4,7°) e la cruda Doc 15 (5°) , la Birra dello Stretto e, fiore all’occhiello, la versione Birra dello Stretto Premium.

Non vediamo l’ora di acquistarle.

 

1 commenti

Lascia un commento

*