Capo d’Orlando, a Villa Piccolo presentazione del libro “Incontri in Sicilia” di Giuseppe Ruggeri

Villa Piccolo

di Sergio Spadaro

 

Incontri di SiciliaL’estate di Villa Piccolo, a Capo d’Orlando, prosegue nel solco della poesia e della grande letteratura.
Organizzata dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella e sul filo dell’approfondimento dell’universo poetico e letterario così caro alle memorie piccoliane, mercoledì 31 agosto, alle 18.30, è in programma la presentazione del libro “Incontri in Sicilia” di Giuseppe Ruggeri.
Ad introdurre il meeting, alla presenza dello stesso Ruggeri, sarà l’autore della prefazione, Alberto Samonà, mentre Elena Grasso e Gianni Di Giacomo leggeranno alcuni passi del libro.
Incontri nel nome della grande letteratura e di una Sicilia colta, che ama se stessa non per autocelebrarsi ma per testimoniare la propria essenza. Questo è lo spirito che anima le pagine del libro di Giuseppe Ruggeri. E non poteva essere altrimenti, poiché nel testo c’è un respiro profondo, che è quello dei Gattopardi siciliani, figure archetipiche e senza tempo nonostante siano state spesso identificate con gli ultimi aristocratici dell’Isola. L’essenza dei Gattopardi è però, di fatto, una categoria della coscienza, molto simile a quella che Bent Parodi di Belsito chiamava, con una felice espressione, “aristocrazia dello spirito”. Ed è a questa categoria interiore che appartengono (anche se il termine appartenenza può risultare eccessivo) i personaggi con cui Ruggeri si confronta in questo viaggio attraverso i secoli. Alcuni intervistati direttamente, altri conosciuti grazie alla loro straordinaria vicenda culturale e a preziose testimonianze, come il genio assoluto di Lucio Piccolo.

Lascia un commento

*