Cesarò, Festa dei Grani antichi siciliani e del pane condito

di Giuseppe Spanò

Avrà luogo domenica 15 luglio, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, presso la villa Aldo Moro a Cesarò la Festa dei Grani antichi siciliani e del pane condito al Mercato della Terra dei Nebrodi.

I grani antichi siciliani o varietà locali di grani siciliani sono una serie di 52 varietà di grani autoctoni della Sicilia. Frumenti coltivati prima della cosiddetta rivoluzione verde, quando le coltivazioni venivano effettuate con seme non geneticamente modificato, con un basso valore di glutine, particolarmente resistenti ai parassiti e con un alto contenuto proteico, un profumo intenso ed un sapore che, fino a qualche anno fa, sembrava destinato a scomparire.

Così la pasta, il pane, i dolci o la pizza sono per magia un prodotto ricco d’identità e storia. Quella dei grani antichi è un’esperienza importante di recupero di una cultura e di una coltura del nostro territorio

Nel corso della giornata saranno proposte degustazioni di prodotti tipici dei Nebrodi e laboratori didattici per bambini e adulti, a cura dei produttori del Mercato della Terra dei Nebrodi; visite guidate nel centro storico, a cura delle “Mini Guide” dell’Istituto Comprensivo Luigi Sturzo; tiro con l’arco a cura dell’associazione Capitium.

Nel corso della giornata la Pro Loco di Maniace allestirà un piccolo spazio espositivo con grani autoctoni ed attrezzi dell’antica civiltà contadina del territorio nebroideo ripercorrendo, oltre ai processi produttivi della tradizione, anche il clima di grande festa legata alla raccolta del grano con aneddoti e curiosità.

Alle ore 11.00 in programma il convegno “Grani Antichi Siciliani, finanziamenti e sviluppo occupazionale in agricoltura” che sarà aperto dai saluti del sindaco di Cesarò Salvatore Calì ai quali seguiranno gli interventi dell’on. Calanna Francesco, presidente Gal Nebrodi Plus, dell’on. Bernadette Grasso, assessore regionale agli Enti Locali, del dott. Giuseppe Li Rosi, presidente associazione “Simenza” – Cumpagnia siciliana sementi contadine, della dott.ssa Giusi Maniaci, coordinatrice rete del gusto e dell’accoglienza sui Nebrodi e del prof. Giuseppe Spitaleri, studioso del ciclo del grano.

Nel programma degli appuntamenti estivi del Mercato della Terra dei Nebrodi sono previsti per il 19 agosto la Festa del Castrato e per il 16 settembre la Festa dei formaggi siciliani.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.