Emergenza sfratti a Barcellona Pozzo di Gotto, Accorinti chiede al Prefetto di Messina la sospensione delle procedure esecutive

Il Sindaco metropolitano di Messina, Renato Accorinti, interviene sulla drammatica situazione che sta coinvolgendo tredici nuclei familiari che risiedono nelle case IACP di Fondaco Nuovo, frazione di Barcellona Pozzo di Gotto, che versano in notevoli difficoltà economiche e di salute.

Con una nota inviata al Prefetto di Messina, Francesca Ferrandino, il massimo rappresentante di Palazzo dei Leoni chiede che si proceda alla sospensione dei provvedimenti di sfratto in attesa di poter trovare una soluzione al problema.

In tal senso sarà di rilievo l’intervento del Sindaco del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, Roberto Materia, per affrontare una realtà di disagio che coinvolge malati, disabili e bambini.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.