8 dicenbre 1907 – Re Gustavo V di Svezia sale al trono svedese

Gustavo V di Svezia, nome completo Oscar Gustaf Adolf (Stoccolma, 16 giugno 1858 – Stoccolma, 29 ottobre 1950), fu re di Svezia dal 1907 fino alla sua morte. Era il primogenito di re Oscar II di Svezia e Norvegia e della regina Sofia di Nassau.

Nacque al Palazzo di Drottingholm e alla nascita fu creato Duca di Värmland. L’8 dicembre 1907, successe al padre al trono, due anni dopo che il trono norvegese fosse separato da quello svedese.

Fu iniziato in massoneria il 13 gennaio 1877 e fu Gran maestro dello Svenska Frimurare Orden (l’Ordine massonico svedese) fino alla sua morte. Nel 1947 fu creato ex Gran Maestro onorario della Gran Loggia unita d’Inghilterra e nel 1949 ricevette la Gourgas Medal dal Supremo consiglio della giurisdizione nord degli Stati Uniti d’America del Rito scozzese antico ed accettato[1].

Sposò la Principessa Vittoria di Baden il 20 settembre 1881. Vittoria era la nipote di Sofia Guglielmina di Svezia, e il suo matrimonio con Gustavo V unì con un legame di sangue la casa regnante Bernadotte con la casa regnante precedente, gli Holstein-Gottorp, a volte chiamati Vasa. Alla morte del fratello, Vittoria divenne erede dei re Adolfo Federico di Svezia, Gustavo III di Svezia e Gustavo IV Adolfo di Svezia. Gustavo stesso discendeva dalla Casata dei Vasa.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.