Giornata europea della Musica, alla Galleria “Lucio Barbera” concerti e recital di poesie

Anche quest’anno la Città Metropolitana di Messina aderisce alla Giornata europea della Musica, promossa dal Ministero dei Beni ed Attività Culturali e del Turismo, dalla SIAE e dall’Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica (AIPFM).

L’appuntamento in programma venerdì 21 giugno, alle ore 17.00, nei locali della Galleria d’Arte “Lucio Barbera”, sarà dedicato a Salvatore Quasimodo, in occasione del sessantesimo anniversario dell’assegnazione del Nobel, e prevederà anche uno spazio riservato alle poesie quasimodiane più rappresentative che saranno recitate da Luigi Parisi.

L’iniziativa culturale, che si svolgerà in tutto il territorio nazionale in occasione del solstizio d’estate, è nata in Francia nel 1982, e oggi coinvolge contemporaneamente più di 60 città europee. Si tratta di una giornata dedicata alla musica come espressione di cultura, partecipazione, integrazione e universalità che vedrà la partecipazione di enti locali, accademie, conservatori, scuole di musica, università.

Migliaia di eventi sono programmati nelle piazze, nelle strade, nei parchi, nei musei, nei luoghi di culto, nelle carceri, nelle ambasciate, negli ospedali, nei centri di cultura, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle metropolitane di centinaia di città e borghi italiani.

Il programma dell’evento che sarà allestito alla Galleria “Lucio Barbera” sarà così articolato:

Quartetto Eolo
Angelita Curasì: flauto
Fabio Restuccia: clarinetto
Salvatore Oriti: fagotto
Nino Runcio: corno
Musiche:
G.Rossini: Quartetto n. 1 in fa maggiore
E.Celona: Spring Piazzolla (arrangiamento Celona) Libertango

Duo
Filippo Gianguzzi: tromba
Marco Zàppia: pianoforte
Musiche:
P-Hindemith: sonata per tromba e pianoforte
M.Ravel: da Miroirs, Une Barque sur l’ocean

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.