Progettazione Europea di Area Vasta: la Città Metropolitana di Messina crea sinergie con i Comuni

Al via, stamane, il primo dei cinque webinar organizzati dalla Città Metropolitana di Messina con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), nell’ambito del Progetto “Metropoli Strategiche”.
“Progettare per ripartire” è l’invito messo in campo per reagire al periodo emergenziale e per porre le basi di un rapporto, rinnovato e fortificato, tra l’Ente ed i Comuni. “È un momento significativo per la crescita del territorio e per dare l’avvio ad una sperimentazione che affermi l’identità della Città Metropolitana di Messina e, soprattutto, coinvolga attivamente i Comuni” ha affermato il Segretario Generale, avv. Maria Angela Caponetti, che coordina il progetto sin dalla sua partenza.

Il Segretario Generale avv. M.A. Caponetti

Sebbene la pandemia abbia cambiato le modalità di comunicazione, “Metropoli Strategiche” non ha subito battute d’arresto. Infatti, dal 12 al 18 maggio, cinque tavoli virtuali, in modalità telematica, propongono a gruppi di Comuni gli sviluppi del progetto. Adesso si entra in una nuova fase del percorso e lo sviluppo sarà in termini di pianificazione strategica. Dopo avere studiato i bisogni e le priorità territoriali, si punta ad offrire ai Comuni nuove opportunità attraverso politiche condivise che guardino l’ambiente, lo sviluppo economico e vadano oltre.
“Il progetto Metropoli Strategiche anima il territorio ed è punto d’incontro per le progettualità già in atto, come il Masterplan o come “Comunità di Pratiche”, che mette in rete le esperienze amministrative – ha sottolineato l’avv. Caponetti. Per rilanciare il territorio occorrono azioni condivise – ha continuato – ed i Comuni saranno le leve per raggiungere tre importanti obiettivi: la creazione di un Piano Strategico Metropolitano, la creazione di un Ufficio Europa, per agire in sinergia con gli altri Enti per la progettazione e l’acquisizione delle risorse messe a bando e, terzo obiettivo, la creazione di una Piattaforma Formativa finalizzata alla corretta predisposizione degli atti per partecipare ai bandi europei. In questo quadro la Città Metropolitana di Messina è la casa dei Comuni – ha ricordato il Segretario Generale – e sinergia è la parola che ci porta a dire che ce la faremo e torneremo alla normalità”.
Il webinar, con la supervisione di Valentina Piersanti, è stato incentrato sugli interventi delle esperte dell’ANCI: Matilde Ferraro per la tematica della “Progettazione europea d’Area Vasta” e Nuccia Sottosanti per le “Priorità e strategia di adattamento”.
“Pochi Comuni hanno un Ufficio Europeo e ci sono risorse che molto spesso non vengono spese” ha evidenziato Matilde Ferraro, sottolineando l’opportunità offerta dai corsi di formazione, articolati in lezioni ed esercitazioni pratiche, che verranno erogati online dall’ANCI. Nel secondo intervento, Nuccia Sottosanti, ha presentato un excursus del progetto “Metropoli Strategiche” concentrandosi sugli elementi basilari che possono far ripartire la vita e l’economia: “rafforzamento delle competenze progettuali, anche attraverso la creazione di un polo progettuale e la capacità di aggredire ogni risorsa”.
Sono intervenuti: il Sindaco di Castel di Lucio, avv. Giuseppe Nobile, il Sindaco di Tusa, avv. Luigi Miceli, il Sindaco di Librizzi, dott. Renato Di Blasi con il Segretario Comunale dott.ssa Serena Casamento e il Responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Mistretta ing. Di Maria. Per l’ANCI hanno partecipato le esperte: Chiara Celona e Caterina Malara. In collegamento dalla Città Metropolitana di Messina: il Segretario Generale M.A. Caponetti, i funzionari G. D’Angelo, G. Alessi, M. De Salvo, A. Misitano.

Programma delle prossime giornate:
• 13 maggio 2020: Capo d’Orlando, Castell’Umberto, Gioiosa Marea, Mirto, Montagnareale, Naso, Sinagra > ore 11:00-12:00;
• 14 maggio 2020: Alì Terme, Giardini Naxos, Gallodoro, Letojanni, Pagliara, Scaletta Zanclea, Taormina > ore 11:00-12:00;
• 15 maggio 2020: Messina, Barcellona Pozzo di Gotto, Basicò, Castroreale, Condrò, Falcone, Fumari, Mazzarrà Sant’Andrea, Rodì Milici, Terme Vigliatore, Tripi. > ore 11:00 -12:00;
• 18 maggio 2020: Gualtieri Sicaminò, Manforte San Giorgio, Pace del Mela, San Pier Niceto, Saponara, Spadafora, Venetico > ore 11:00-12:00.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.