Il Bulghur: un cereale prezioso

di Fabrizia Minciullo

Il bulghur è un cereale antichissimo, originario della Turchia. Il nome ha un’etimologia derivante dal termine bulgur che vuol dire “orzo bollito”. Si tratta semplicemente di grano integrale germogliato, i cui chicchi vengono cotti al vapore, essiccati, macinati e poi frammentati, simili a chicchi di riso rotti o al cous cous. In base alla grandezza della macinazione, si può distinguere il bulgur di grana grossa, che si usa principalmente per la preparazione di minestre, e quello di grana fine, che trova impiego in piatti freddi e insalate. Esiste anche il bulgur crudo, ma è meno diffuso e più difficile da trovare.

La sua preparazione è molto semplice e veloce: si mette in acqua 20-30 minuti per farlo reidratare, successivamente si fa cuocere in una quantità di acqua pari al doppio del suo volume per circa 15-20 minuti; poi si lascia nell’acqua di cottura ancora per una decina di minuti e solo dopo si serve caldo come pilaf, un particolare sistema di cottura o freddo come tabulè, una pietanza araba leggermente speziata. In Italia si sta affermando anche come ingrediente per ottime insalate, minestre, come base per ripieni o come contorno per carni e pesci.

Come tutti i cereali integrali è ricco di sostanze nutritive quali fibre, fondamentali per una corretta funzionalità intestinale, carboidrati, proteine, ma anche un basso apporto di grassi. E’ ricco di vitamine e sali minerali come la vitamina A e le vitamine del gruppo B, calcio, potassio, fosforo e magnesio. Inoltre, è consigliato a chi ha problemi di digestione e anche per lo svezzamento dei bambini, in quanto facilmente digeribile. Ha un indice glicemico alto ed è ottimo per combattere la fame grazie alla sua capacità saziante.

LA NUTRIZIONISTA CONSIGLIA: TABULE’ DI VERDURE (ricetta originale)

Si tratta di una semplice insalata a base di bulgur con prezzemolo, cipollotti e menta tritati fini e con pomodoro e cetrioli a tocchetti, il tutto condito con succo di limone e olio d’oliva. La scelta delle verdure può essere personalizzata in base ai propri gusti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.