Il mito di Prometeo al centro del convegno all’Istituto Teologico “San Tommaso” di Messina

In occasione del 200° anniversario della pubblicazione del romanzo “Frankenstein, il moderno Prometeo” di Mary Shelley, l’associazione culturale Terremoti di Carta, in collaborazione con il Cidi di Messina e l’Istituto Teologico “San Tommaso”, organizza il convegno “L’Officina di Prometeo”.

L’evento, un percorso multidisciplinare, si svolgerà nei giorni 16 e 17 novembre 2018 presso l’Istituto Teologico “San Tommaso” (Via del Pozzo 43, Messina). Al centro dei lavori il mito di Prometeo e le numerose implicazioni e influenze esercitate da questa figura mitologica in ambito umanistico, artistico e scientifico.

Destinatari del percorso sono tutti gli appassionati, i docenti e gli studenti degli istituti di ogni ordine e grado, gli universitari. A conclusione del convegno l’associazione “Terremoti di Carta” rilascerà un attestato di partecipazione valido come credito formativo per gli studenti degli istituti scolastici e utile anche ai fini dell’orientamento universitario. I docenti che desiderano certificazione autorizzata dal MIUR ai fini della formazione, dovranno iscriversi al seguente indirizzo: cidimessina@gmail.com

La partecipazione è gratuita, ma per garantire una migliore accoglienza è gradita la conferma della propria presenza all’indirizzo e-mail dell’associazione: terremotidicarta@gmail.com

Il Programma

Venerdì 16 novembre
ORE 15.45 Arrivi e Accoglienza
ORE 16.00 Saluti Presidenti Associazioni “Terremoti di Carta e Cidi”
Saluto Preside Istituto Teologico San Tommaso“
Introduzione Lavori a cura di Nancy Antonazzo
Daniel Macris, Prometeo: preveggenza e dolore senza tempo
Eleonora Corrado Lombardo, Prometeo: mente creativa e cuore libero
Felice Lima, Manipolare la vita: questioni etiche e giuridiche intorno alla procreazione
Domande ai relatori a cura dei moderatori
ORE 17.25-17.40 PAUSA
ORE 17.40 Ripresa Lavori
Paolo Gulisano “Si Puo’ Fare”: L’imperativo Tecnologico E Il Superamento Del Limite.
Marianna Gensabella Furnari Prometeo e l’Ecce Homo in Filippo Bartolone
Luigi Baldari Il mito di Prometeo nella psicoanalisi
Domande ai relatori a cura dei moderatori
ORE 18:50 Conclusione Prima Parte

Sabato 17 novembre
ORE 9.15 Arrivi e Accoglienza
ORE 9.30 Inizio lavori
Daniela Parente Prometeo e il fuoco del progresso: interpretare il mondo per cambiare il cambiamento
Mariavita Cambria Irish Prometheus
Claudia Cozzucoli Prometheus, Demiurg der Menschlichkeit
Domande ai relatori a cura dei moderatori
ORE 10.40-10.50 PAUSA
ORE 10.50 Ripresa Lavori
Massimo Raffa Announcing a New World: Ludwig van Beethoven’s Prometheus
Marco Grassi Il mito di Prometeo nell’Arte
Fulvia Toscano Prometeo in scena. Tra tradizione e trasgressione
Umberto Parlagreco Frankenstein, da mostro a icona pop

CONCLUSIONI E SALUTI

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.