Lipari, al via la “Festa dei popoli 2019”

Domenica 29 settembre a Marina Corta, vecchio porto del centro storico di Lipari, avrà luogo la seconda edizione della “Festa dei popoli–migrazioni culinarie e musicali”.

L’evento è sostenuto dall’Associazione Culturale Magazzino di Mutuo Soccorso-Eolie che da quasi due anni promuove sul territorio il concetto di mutualismo ed eco-sostenibilità, secondo gli assunti d’integrazione e di sviluppo equo e solidale.

La serata avrà inizio alle ore 20.00 e vedrà la partecipazione delle rappresentanze di tredici popoli d’oltremare e d’oltreoceano che risiedono sull’isola. Donne e uomini offriranno assaggi delle loro pietanze tipiche in piazza, allestita da luci e tavoli. Una festa di musica e cibo, elementi simbolo di convivialità e condivisione. Durante la Festa saranno proiettate su schermo delle video-interviste di Elena Caronia con tema l’immigrazione e l’integrazione. Si esibiranno sul palco, allestito per l’evento, Nicola Muntean, cantante rumena, I Caravan Tour e I Musici di Eolo.

Quello di Lipari è un popolo meticcio, mescolato da una vasta pluralità di culture, dove per “cultura” s’intende un insieme di esperienze e principi condivisi e convissuti su un pezzo di terra salata dal mare.

L’evento vuole essere promotore di cultura, non marmorea ed elitaria, ma aperta alle pluralità relazionali. Un modo per condividere, conoscere e scambiare. Lo scopo è quello di far accrescere la consapevolezza dell’importanza della mescolanza rubando il termine “soluzione” alla chimica dove significa propriamente miscela omogenea.

Come per la scorsa edizione, la Festa organizzata dall’Associazione Magazzino di Mutuo Soccorso-Eolie in collaborazione con l’Associazione SS. Cosma e Damiano, è patrocinata dal Comune di Lipari e sostenuta dai tanti sponsor e donatori locali che hanno permesso la realizzazione dell’evento, diventato ormai una realtà della fine dell’estate e dall’inizio dell’autunno eoliano.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.