“Obiettivo Povertà: lo spreco come risorsa”

Sabato 14 Ottobre p.v. alle ore 10.30, presso il Monte di Pietà a Messina, si terrà la conferenza stampa “Obiettivo Povertà: lo spreco come risorsa”. Nel corso della Conferenza verrà illustrato il progetto, finanziato con i fondi 5×1000, sul recupero delle eccedenze alimentari e dei farmaci.

Negli ultimi anni vi è una crescente sensibilità delle persone nei confronti dell’alimentazione, e in particolare al tema dello spreco alimentare. Numerosi studi ed organizzazioni governative hanno evidenziato come a casa, a scuola, nei supermercati e nelle farmacie vi siano degli sprechi che generano perdite economiche e che sono spesso in contrasto con le situazioni di indigenza e difficoltà che si registrano anche sul nostro territorio.

“Le ACLI negli ultimi tempi sono sensibili al problema della povertà e dello spreco e attraverso il progetto: “Obiettivo Povertà: lo spreco come risorsa” vogliono attivare una serie di attività concrete per recuperare e riutilizzare alimenti e farmaci che altrimenti verrebbero sprecati. Le iniziative hanno come obiettivo primario di aiutare le persone in difficoltà e sensibilizzare bambini, ragazzi e adulti sul valore del proprio agire quotidiano” con queste parole il Presidente Gallo presenta il progetto.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.