Olimparty 2019, quattro giorni all’insegna dello sport e della musica

di Giuseppe Spanò

Oggi è il giorno dell’inaugurazione dell’ottava edizione della kermesse che proporrà musica, allegria e sport. La manifestazione di sport e musica prenderà si concluderà domenica 11 agosto.

Nel lido Brigata Aosta di Mortelle, la Mediterranea eventi ha organizzato un evento che attrarrà l’attenzione di tanti giovani atleti, puntando sull’appeal di sport seguiti e molto praticati come pallavolo, calcio e basket, oltre ai sempre apprezzati beach rugby, hockey e pallamano. I riflettori saranno puntati come sempre sul beach volley: l’edizione 2019 proporrà una doppia formula: kill beach 3 contro 3 misto e 2 contro 2 femminile.

Il primo torneo debutterà in serata a partire dalle ore 20 di venerdì 9. Domenica 11, invece, spazio alle ragazze. Le due competizioni consentiranno agli spettatori di seguire le partite a bordo campo grazie al nuovo “free entry” (entrata libera), che permetterà ai non partecipanti alle attività sportive o alle feste di poter accedere all’interno dell’area della manifestazione per assistere agli eventi.

Gli organizzatori hanno riservato a tutti i presenti la gradita partecipazione di un campione e volto ben noto alla pallavolo messinese. Il fuoriclasse Valerio Vermiglio prederà parte all’iniziativa:”Rientrare a casa e collaborare, nella propria città e nel mondo dello sport, con un gruppo di ragazzi e in un evento che – ha affermato Vermiglio – sta diventando il punto di riferimento dell’estate messinese è sicuramente molto bello e motivante. Mi danno serenità per poter essere anche io uno strumento di rilancio della mia città e di valorizzazione del lavoro e sacrificio della Mediterranea Eventi. Il beach volley ha fatto tanta strada e ha preso un grande spazio anche in questa manifestazione. Per me valorizzare ulteriormente questo sport, amando da sempre il beach volley, è stimolante ma chi c’era già ha lavorato bene e vogliamo essere sempre più punto di riferimento per alzare il livello e continuare a divertirci”.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.