“Paesaggi Mediterranei” Il Maestro Togo al Teatro Vittorio Emanuele

di Sergio Spadaro

‘’Paesaggi mediterranei’’ è il tema della mostra di TOGO. L’artista messinese presenterà oggi 6 giugno, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, venti opere in esposizione fino all’8 luglio. Nell’opera del celebre artista, come rimarca Patrizia Danzè, che ne cura il catalogo, vediamo “i nostri Sud interiori radicati nella bellezza e nella libertà, nel viaggio e nella patria, nell’abbandono e nella perdita, nel sogno e nelle storie dai tanti colori”.

Enzo Migneco (Togo) nasce a Milano il 20 luglio 1937, ma vive gli anni della sua giovinezza a Messina, città di origine della famiglia. Compie gli studi superiori presso l’Istituto Tecnico per Ragionieri di Messina, ma il suo vero interesse è la pittura. Del resto in famiglia vive quotidianamente a contatto con l’arte ed è, pertanto, continuamente stimolato in questa direzione. Studia, quindi, privatamente pittura diplomandosi all’Istituto d’Arte di Palermo. Alla fine degli anni cinquanta è presente a mostre e rassegne artistiche a Messina, dove tiene anche la sua prima personale. Ritorna a Milano, attratto dalla vita culturale e artistica della metropoli, ed apre uno studio nel quartiere di Brera.

Ha lavorato parecchi anni in esclusiva con la Galleria Diarcon di Milano, diretta da Pasquale Giorgio, che dopo tre mostre personali gli allestisce, nel 1977, la prima antologica, presentata da Raffaele De Grada. Nei primi anni settanta  inizia una fervida attività incisoria che culminerà, qualche anno più tardi  nella grande mostra di grafica allestita a Milano presso le sale di Palazzo Sormani.

Nel 1981 dà vita, con Mario Bardi, Julio Paz, Benito Trolese, Giorgio Seveso e Paola Mortara Bardi, ad uno spazio espositivo autogestito con l’intento di aggregare artisti ed esperti d’arte, l’Aleph – Centro d’Arte e Cultura, mentre l’anno seguente fonda, con Leopoldo Paratore, le Edizioni dello Scarabeo. 

E’ docente e responsabile del laboratorio “La Stamperia” de “La Fabbrica del Talento”, centro di attività espressive e socializzanti a Milano.

La mostra allestita nella sala espositiva al pianoterra rimarrà aperta fino all’8 luglio 2017 con orari 09.00/13.00 – 16.00/19.00.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.