“Passaggi” dell’artista Pasquale Marino in mostra al Teatro Vittorio Emanuele

Nell’ambito del progetto “Opera al Centro” promosso dalla Sezione Arti Visive del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, guidata da Giuseppe La Motta, il 9 Marzo alle ore 18 sarà inaugurata la mostra intitolata “Passaggi” dell’artista Pasquale Marino.

L’artista nasce a Reggio Calabria e lì frequenta l’accademia di Belle Arti nella scuola di Pittura. Pasquale Marino ha insegnato al Liceo artistico di Reggio Calabria e all’istituto d’arte Basile di Messina e ha prodotto nel suo percorso artistico sia opere pittoriche che scultoree che ha esposto in Italia e all’estero.

La mostra è un viaggio a ritroso nella memoria e nella storia pittorica dell’artista, che ha la capacità di trasformare e trasformarsi di fronte alla realtà rappresentata. Le sue opere abbracciano il campo dell’arte nel suo complesso, comprendendo gli aspetti della pittura, scultura, grafica, scenografia e restauro. Un percorso attraverso portoni chiusi da pesanti chiavistelli o vecchie lamiere che lasciano immaginare un “oltre” fatto di ricordi familiari. Presente anche il 1945, anno di nascita dell’artista a ricordarci che la consapevolezza di se è un viaggio che inizia alla nostra nascita e che mai ci abbandona.

Una mostra sul ricordo, la consapevolezza e l’esserci attraverso l’arte.

Saranno presenti all’inaugurazione il Presidente Luciano Fiorino e il Sovrintendente Egidio Bernava.

La Mostra sarà visitabile fino a mercoledì 21 marzo nella fascia oraria dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00 escluso il lunedì.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.