Polizia Metropolitana, liberata villa occupata abusivamente e trasformata in ricovero di animali

Gli agenti della Polizia Metropolitana coordinati dal Col. Antonino Triolo, in una operazione congiunta con la Polizia Municipale, sono intervenuti per liberare una villa, nella zona di Santa Lucia sopra Contesse, occupata abusivamente.

All’interno dello stabile si è presentato uno spettacolo oltre ogni immaginazione: in uno stato di assoluto degrado, tra miasmi fetidi, erano presenti numerosi animali di ogni specie, uccelli anche tropicali e rari, pollame vario, conigli, tartarughe, oltre ad una quindicina di cani, prevalentemente Pitbull e Rottweiler, molti dei quali privi di microchip. Nei locali erano anche presenti carcasse di animali alcune in avanzato stato di decomposizione.

Gli animali dotati di chip sono stati restituiti ai legittimi proprietari, gli altri sequestrati e consegnati in custodia alle associazioni di tutela degli animali.

L’uomo è stato denunciato per occupazione dell’immobile e per allaccio abusivo alla rete elettrica.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.