Premio Comunicare l’Antico, al Parco Archeologico di Naxos la terza edizione

di Giuseppe Spanò

Domani 5 settembre, alle 19.30, il Parco Archeologico di Naxos ospiterà la terza edizione del Premio Comunicare l’Antico.

I premiati saranno Massimo Osanna, Direttore generale dei Musei al Ministero dei Beni Culturali, Ambientali e Turismo; Alessandra Cilio e Lorenzo Daniele, per la Rassegna del Documentario e della Comunicazione archeologica di Licodia Eubea; Alessandro La Motta, artista; Carmelo Malacrino, Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria; Ugo Picarelli, Direttore della Borsa del Turismo archeologico di Paestum; Lorenzo Reina, ideatore del Teatro Andromeda; Anna Ricciardi, direttore artistico del Tindari festival; Raffaele Schiavo, musicista, performer e ricercatore.

Al termine della manifestazione, in omaggio al “compleanno” dalla città di Agrigento, l’Akragas dei Greci, l’attore Elio Crifò leggerà i versi del poeta Empedocle dedicati a quella che il poeta Pindaro definì “la più bella città dei mortali”.

Interverranno Alberto Samonà, Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana; Nino Spirli, Vicepresidente della Giunta della Regione Calabria e Assessore regionale con delega ai Beni culturali; Andreas Nikolakopoulos, deputato del Parlamento greco; Flora Rizzo, Vicepresidente nazionale Archeoclub d’Italia.

Condurrà la serata Fulvia Toscano. Nel corso della giornata, in una riunione tecnica, l’assessore Samonà incontrerà il coordinatore dei Parchi archeologici, Giuseppe Parello, i direttori degli stessi enti e la sovrintendente del Mare, Valeria Li Vigni per fare il punto della situazione dopo l’emergenza Covid.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.