Rassegna culturale del Museo provinciale Messina nel ‘900: “Messina: la memoria da ritrovare”

Si è svolta il 23 ottobre 2019, nei locali della Biblioteca Regionale siti in via I settembre, la conferenza stampa di presentazione della rassegna culturale “Messina: la memoria da ritrovare”, ideata e promossa dal Museo Provinciale Messina nel Novecento, con il patrocinio: dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana e dell’Università degli Studi di Messina e con la collaborazione della Biblioteca Regionale, la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Messina. Sono intervenuti all’evento, con il direttore del Museo Provinciale Messina nel Novecento dott. Angelo Caristi e il coordinatore della rassegna dott. Giuseppe Ruggeri, la dott.ssa Tommasa Siragusa direttore della Biblioteca Regionale, l’Arch. Mirella Vinci Soprintendente ai Beni Culturali e Ambientali di Messina, e il docente universitario Prof. Filippo Grasso. La rassegna prevede un ciclo di dodici incontri, a cadenza mensile, aventi per argomento la storia di Messina, letta e interpretata attraverso i suoi luoghi-simbolo più significativi. La finalità è veicolare, in particolare alle giovani e giovanissime generazioni, l’importanza del recupero del senso d’appartenenza e d’identità cittadina. Il primo degli incontri, previsto il 26 ottobre p.v. nella sala convegni del Museo Provinciale Messina nel Novecento viale Boccetta Alto, tratterà il tema “ Le Fontane di Messina”, relatore l’Arch. Nino Principato.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.