Progetto “ITA senza frontiere” all’Istituto agrario “Cuppari” di Messina

Proseguono oggi, 29 settembre 2017 presso la sezione Agraria “P. Cuppari” dell’Istituto Superiore Minutoli di Messina, la serie di incontri organizzati ogni anno dalla rete nazionale Istituti Agrari “ITA senza Frontiere” costituitasi al fine della condivisione delle attività didattiche, di ricerca, formazione e aggiornamento tra Istituti agrari di tutta Italia.

La rete, aperta a nuove logiche di sistema che offrono al territorio l’accesso ad una gamma di servizi che oltrepassa la capacità produttiva della singola istituzione, si configura come operazione di pubblico interesse consentendo alle scuole che ne fanno parte di conseguire una razionalizzazione funzionale, una maggiore efficacia formativa e una migliore capacità generale di intervento e collaborazione nei rapporti con gli Enti pubblici e privati.

I lavori aperti ieri presso la sede centrale dell’ I.S. Minutoli dai saluti del DS ospitante Prof. Piero La Tona a tutte le autorità intervenute ed ai Dirigenti scolastici e docenti delle scuole partecipanti, sono proseguiti con la presentazione delle attività in programma.

In particolare, quest’anno il progetto “ITA senza frontiere” sarà arricchito dall’inserimento del programma Erasmus+ della rete, che coinvolgerà gli studenti del “Cuppari” che avranno la possibilità di andare all’estero per perfezionare la loro preparazione.

L’Istituto agrario “Cuppari”, che si segnala per la bellezza del Monastero Benedettino di S. Placido Calonerò, offrirà agli ospiti la degustazione del vino S. Placido Faro doc di propria produzione.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.