Salina MareFestival, l’artista Liu Yi segna il cammino della strada della Seta e della Pace

Liu Yi

di Sergio Spadaro

Liu Yi, Massimiliano Cavaleri, Daniela Ursino al Mare Fastival SalinaAlla kermesse MareFestival Salina, che si è svolta dal 19 al 24 luglio, Liu Yi ha dato vita ad una collaborazione che mira a promuovere le attività agronome ed artistiche tra le regioni, donando al Comune di Santa Maria in Salina un dipinto che riprende la serie: “Isola di Pace”. Il tema è sempre incentrato sul concetto di pace. L’opera sancisce una promessa di scambi multiculturali, importanti per il momento storico che si sta vivendo in tutto il mondo.

Liu Yi è un acquerellista cinese nato nel 1958 a Shanghai, Cina. Ha ottenuto il suo Bachelor in belle arti presso l’università di Hua Dong. Successivamente, Liu ha completato i suoi studi post-laurea alla Accademia di Belle Arti di pittura ad acquerello. Ha lavorato come docente presso l’Università per il Disegno e pittura.

L’artista cinese Liu Yi, trae ispirazione da tematiche di fondamentale rilevanza a livello mondiale quali la pace nel mondo e l’interscambio culturale dei paesi Orientali con quelli Occidentali. E’ membro di numerose società di arte per la pittura ad acquerello in Cina e nel mondo.

Opera Liu YiHa lavorato a Shanghai come Vice Presidente ed ora vive lì e sta attualmente lavorando come vice direttore della Shanghai Watercolor Painting Society. Egli è uno dei più famosi artisti ad acquerello del mondo e si è guadagnato grande rispetto e riconoscimenti da critici d’arte, sia a livello nazionale che internazionale.

Per Liu Yi  l’arte è un linguaggio universale, è l’espressione di una concezione della vita e del mondo. In particolar modo, la pittura è uno strumento che consente di comunicare messaggi palesi o reconditi, il cui gradimento varia dal punto di vista estetico in base ai gusti individuali. Innumerevoli possono essere le fonti d’ispirazione, per l’artista la cosa principale è quella di catturare la bellezza, l’atmosfera e la luce,  combinando acqua e colore.

Liu Yi si è sempre distinto per la sua passione nel creare ponti culturali tra la Cina e l’Italia, paese a cui è particolarmente legato sia per l’arte che per la moda. Sin dalla giovane età, ha studiato nelle migliori università italiane come la Marangoni di Milano.

Liu Yi 1La sua estroversa attività  artistica, come stilista e pittore, lo ha portato a instaurare un rapporto  creativo con importanti associazioni come Icomos e Unesco.

L’Italia  è stata la congiunzione ideale per far risaltare, in occasione di  Expo Milano 2015, le sue indiscutibili doti pittoriche e per ricercare, sia nella musica che nell’arte, il ponte di collegamento tra Cina ed Italia. Liu Yi  ha iniziato a lavorare su contenuti e concetti legati al Progetto della Strada della Seta di Marco Polo. Nel 2013, è stato nominato primo Cavaliere della Pace Asiatico, istituito nella città di Assisi. E’ stato nominato dalla Regione dell’Hunan: Ambasciatore della Cultura e dello Scambio Culturale con l’Italia per la sua attività volta a portare avanti il Progetto Marco Polo.

Liu Yi: “La Sicilia si trova in un punto magico del Mediterraneo. Questa bellissima isola presenta tonalità cromatiche che possono sembrare improvvisazioni di colore  che si sposano con le gradazioni di colore dei tramonti Siracusani. Favolosa l’Italia, meravigliosa la Sicilia!”

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.