“Sicilia, storia di colori”, opere di Luigi Ferrigno in mostra al Teatro Vittorio Emanuele

È stata inaugurata sabato 3 novembre alle ore 18, nei saloni espositivi del Teatro Vittorio Emanuele, la personale del maestro Luigi Ferrigno “Sicilia, storia di colori”. La mostra, curata da Giuseppe La Motta nell’ambito del progetto “Opera al centro”,è stata presentata dal critico e storico dell’arte Mosè Previti.

Sarà visitabile tutti i giorni, escluso il lunedì, sino al 14 novembre, nelle fasce orarie 10/13 -16/19.

Luigi Ferrigno reinterpreta il reale e lo fa con la tecnica appassionata di una scienza esperta di tutti i mezzi dell’espressione pittorica. Questo è particolarmente evidente nei suoi acquerelli nei quali con tocco preciso l’artista costruisce l’architettura dei borghi dove si aggira, palpabile, una serena emozione di pace. La temperatura di questa pace è dettata dalla luce di Ferrigno ed è l’elemento che l’ha reso celebre, ricercato ed imitato. Si è detto dell’isola che è terra di contrasti potenti e violenti, dall’energia bruciante, nelle opere di Ferrigno questa energia è luminosamente aperta nel paesaggio mentre uno spigoloso mondo di occhiate e di smorfie si cela nei volti dei suoi personaggi.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.