SidExpo, a Pace del Mela il VII Salone Biennale dell’Edilizia

di Giuseppe Spanò

Ritorna al “PalaMastroeni” di Pace del Mela, nella zona industriale di Giammoro, da oggi 13 al 15 aprile 2018, SidExpo, Salone Biennale dell’Edilizia, l’appuntamento di riferimento per produttori, imprenditori, professionisti del comparto edile ed industriale di tutta la Sicilia e parte del sud Italia.

SidExpo è uno spazio-fiera dinamico e formativo in grado di focalizzare e fornire agli imprenditori ed al professionista del domani, soluzioni costruttive e metodi di lavoro alternativi.

Il motto “costruire con rispetto il terzo millennio”, che ha sempre accompagnato l’evento, a seguito del recenti eventi calamitosi, accaduti a livello nazionale ed internazionale, ha rafforzato l’impegno ad ispirarsi ancora una volta ad un modello fieristico che promuove i principi della “riqualificazione urbana”, della “ristrutturazione”, del “recupero dell’esistente”, dell’efficienza energetica degli edifici e della salvaguardia dei territori, seguendol’evolversi del settore edilizio, per favorire la transizione verso un modello di sviluppo ecosostenibile.

La più rilevante novità di questa edizione sarà quella di rafforzare la dinamicità dello spazio-fiera, con lo svolgimento contemporaneo di tre eventi in uno. Grazie all’utilizzo di tre aree diverse nel medesimo istante, sarà possibile offrire ai visitatori: esposizione, formazione e prove pratiche di materiali, prodotti e macchinari. La settima edizione offrirà una piattaforma espositiva fortemente specializzata, articolata in tre macro-aree dedicate a “software e servizi”, “materiali e design”, “macchine da cantiere e movimento terra”.

Il visitatore avrà l’opportunità di conoscere aziende che presenteranno il meglio delle loro produzioni ma anche di usufruire di un mix di contenuti formativi, partecipando ai seminari organizzati dagli stessi espositori nella sala convegni messa a disposizione gratuitamente da SicilFiere e dedicata agli incontri diretti tra espositori e visitatori.

La sicurezza sui luoghi di lavoro, il risanamento, la riqualificazione, il risparmio e la certificazione energetica, l’isolamento termo-acustico, le costruzioni eco-sostenibili, sono alcuni degli argomenti trattati nei numerosi incontri del SidExpo. Verrà allestito un palco per dimostrazioni e formazione continua in diretta, messo a disposizione degli espositori, per una kermesse che proporrà ben 6 convegni istituzionali, oltre 15 i seminari organizzati dalle Aziende espositrici e almeno 20 le prove pratiche sul palco.

Oltre a quello della sostenibilità ambientale, che è da sempre il filo conduttore di tutte le manifestazioni precedenti del SidExpo, la nuova edizione 2018 punterà su tre concetti di primaria importanza per il “sistema edilizia”: il tema della “prevenzione sismica”, quello della “sicurezza sui luoghi di lavoro” e quello della “riqualificazione urbana a salvaguardia dei territori”, argomenti che verranno approfonditi grazie al contributo di grandi esperti del settore in considerazione anche del nuovo “Testo Unico dell’Edilizia”, recepito in Sicilia.

Importanti le sinergie attivate che vedranno impegnati prestigiosi partner di settore che, anche quest’anno, hanno rinnovato il proprio sostegno concedendo non soltanto il patrocinio ma inserendosi pure nella cooperazione ai convegni e ai corsi di formazione: tra questi l’ANCE, l’Ente Scuola Edile di Messina e provincia, l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura, le Università e gli Enti di Formazione, gli Ordini e i Collegi Professionali di Sicilia e Calabria, l’Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico ed Acustico, altre Associazioni di Categoria, le Istituzioni provinciali e regionali.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.