28 giugno 1950, Seul cade nelle mani del Nord

Dopo poco tempo dall’inizio dell’invasione, la capitale della Corea del Sud viene occupata dalle truppe della Corea del Nord. L’inizio fulmineo del conflitto, causato sia dalla mancata dichiarazione di guerra da parte della Corea del Nord, che dalla trascuratezza in cui versava l’esercito sudcoreano, mettono in seria difficoltà i combattenti sudisti. (tratto da www.teleborsa.it)