15 febbraio 1989, l’Armata Rossa abbandona l’Afghanistan

L’intervento dei russi in Afghanistan, iniziato il 24 dicembre 1979 e considerato parte della guerra fredda, viene contrastato dai Mujaheddhin con l’appoggio di parecchie nazioni straniere. Dopo 9 anni l’Armata Rossa abbandona l’Afghanistan dopo notevoli devastazioni e parecchie vittime tra i civili. (Foto: Mikhail Evstafiev CC-SA 2.5) (tratto da www.teleborsa.it)