“Tracce di Memoria”, a Montalbano Elicona il laboratorio residenziale gratuito per danzatori

di Giuseppe Spanò

Sarà la danzatrice Sara Orselli della Compagnia Carolyn Carlson a condurre il terzo dei quattro laboratori teatrali residenziali.

Quindici i posti disponibili e settanta le ore di lavoro previste che si svilupperanno dal 26 maggio al 6 giugno 2017 nella splendida location del Castello Federico III di Montalbano Elicona.

Molteplici le attività in programma: visite guidate, incontri con studiosi ed abitanti del territorio e attività laboratoriale prettamente legata alla danza. Quest’ultima prevederà una prima parte dedicata allo studio dei testi sulle memorie di Montalbano Elicona e delle musiche composte nel laboratorio musicale residenziale, conclusosi lo scorso 13 aprile e che si è avvalso della supervisione finale dei lavori di Franco Battiato.

Una seconda parte sarà dedicata allo studio e all’elaborazione in danza del materiale fornito da ArchiDrama e del materiale recuperato dagli stessi partecipanti durante le attività d’incontro con gli abitanti del paese. Infine sarà svolta una fase dedicata al lavoro di sintesi nel linguaggio della danza di tutta l’esperienza vissuta. I partecipanti svilupperanno un “bagaglio di esperienza” che costituirà il materiale sul quale lavorare e che verrà rielaborato nel linguaggio della danza durante il percorso laboratoriale condiviso.

L’attività, nella sua dimensione complessiva, sarà svolta anche in funzione della realizzazione di una dimostrazione di lavoro finale che sarà condivisa con la comunità di Montalbano Elicona allo scopo di restituire a quest’ultima le memorie della propria storia e della propria tradizione attraverso il linguaggio della danza. Ad alcuni dei partecipanti al laboratorio verrà data la possibilità di entrare a far parte della Compagnia che realizzerà lo spettacolo sulle memorie di Montalbano Elicona in occasione del “Festival delle Memorie”.

“Tracce di Memoria” è un progetto a vocazione turistico-culturale pensato esclusivamente per il borgo medievale di Montalbano Elicona ed è stato ideato dall’associazione culturale Archidrama. Si tratta di un percorso teatrale e culturale concepito come “viaggio” alla riscoperta della storia e della tradizione orale per valorizzare, attraverso il teatro, la danza, la musica, la fotografia, il video e le arti figurative, il castello Federico III d’Aragona, fulcro nevralgico del centro storico e simbolo del paese e della sua storia.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.